Strumenti di imprenditorialità digitale e sostegno alle donne imprenditrici

Partner

 

Home | Forward

Digital entrepreneurship tools and support for women entrepreneurs | Tools für digitales Unternehmertum und Unterstützung für Unternehmerinnen | Инструменти за цифрово предприемачество и подкрепа за жени предприемачи | Alati za digitalno poduzetništvo i podrška poduzetnicama | Ψηφιακά εργαλεία επιχειρηματικότητας και υποστήριξη για γυναίκες επιχειρηματίες | Strumenti di imprenditorialità digitale e sostegno alle donne imprenditrici | Digitālās uzņēmējdarbības rīki un atbalsts sievietēm uzņēmējām | Інструменти цифрового підприємництва та підтримка жінок-підприємців | Инструменты цифрового предпринимательства и поддержка женщин-предпринимателей

 Home
Partner
Incontri di progetto
Eventi moltiplicatori
Cerca
Contatto

 

 

Cofinanziato dal programma Erasmus+ dell'Unione europea

Questa pagina contiene informazioni sui partner del progetto. Da qui è possibile contattare i membri del progetto o visitare i loro siti web.


 

Consulenza Direzionale di Paolo Zaramella

   

Dr. Paolo Zaramella

"Consulenza Direzionale di Paolo Zaramella" (CDPZ, in breve) è una società italiana di consulenza e formazione, fondata 13 anni fa. La società offre un'ampia gamma di servizi: consulenza per micro e PMI; programmi di formazione per manager, imprenditori, lavoratori; attività di ricerca; progetti comunitari. L'esperienza della società comprende anche oltre 40 progetti europei (finanziati principalmente dal programma Leonardo, Erasmus +, Interreg e H2020).

Come piccola impresa, spesso funge da coordinatore principale di una rete locale, composta da università, camere di commercio, associazioni di categoria e altri enti di alta formazione / formazione professionale.

L'azienda ha lavorato con altre 700 micro e piccole imprese, non solo del Veneto, ma anche del centro/sud Italia.

 

   
Back to Top

 

 

bit management Beratung GesmbH

   

Herwig Simoner (Mag., CMC)

bit management Beratung GmbH (Austria) fa parte del gruppo bit, il più grande ente di formazione privato in Austria. Dal 1996 bit management Beratung GmbH è attiva nel settore della consulenza e della formazione. In molti progetti nazionali e internazionali ha collaborato con istituzioni, organizzazioni, aziende e privati per sviluppare nuovi e innovativi concetti di formazione e per sostenerne la realizzazione.

Gli obiettivi principali della bit management Beratung GmbH si concentrano nei seguenti settori:

  • Servizi di formazione e consulenza nel campo dell'imprenditoria;

  • Progetti nazionali e internazionali;

  • Consulenza e formazione nel campo dell'ambiente e della sostenibilità;

  • Formazione orientata ai risultati e personalizzata nei settori dello sviluppo della personalità, della leadership, dello sviluppo del team, della gestione delle risorse umane, delle vendite, della gestione dei progetti, della logistica, della gestione aziendale e delle economie, della comunicazione e della formazione dei formatori;

  • Accademia per l'Infermieristica e la Salute. Dal 2012, offriamo formazione in infermieristica e assistenza agli anziani

Attualmente Bit Management ha 45 dipendenti e una rete di oltre 100 esperti nazionali e internazionali, nei settori della formazione e della consulenza manageriale.

Come membro di bit group ci avvaliamo dell'esperienza di oltre 400 dipendenti e di una rete di oltre 500 esperti, formatori e consulenti nei settori dell'istruzione, della formazione e della consulenza. L'eccellente lavoro di bit group è stato premiato con diversi riconoscimenti come il Premio di Stato austriaco per la consulenza, la Medaglia Comenius, il Premio Constantinus, ecc. Dal 2007 l'intero bit group è certificato secondo la norma ISO 9001.

Dal 2013 il management di bit è titolare del certificato Ö-Cert (certificato di qualità per l'educazione degli adulti rilasciato dal Ministero dell'Istruzione austriaco).

 

 
 
Back to Top

 

 

Associazione Greca delle Donne Imprenditrici – SEGE

   

Apostolina Tsaltampasi, President

Athanasia Ioannidou, Director

 

SEGE è un'associazione a carattere panellenico, senza scopo di lucro, che si occupa di donne impegnate in attività commerciali in Grecia. SEGE fornisce alle donne imprenditrici greche l'ambiente per sviluppare le loro attività e se stesse. Promuove l'imprenditorialità giovanile, migliora il riconoscimento dei loro risultati e sostiene la crescita delle imprese di proprietà delle donne attraverso la ricerca e l'informazione. SEGE promuove l'etica e la moralità nell'imprenditoria femminile, prendendo iniziative che dimostrano un senso di responsabilità sociale.

SEGE è attiva in tutta Europa e soprattutto nell'area mediterranea e balcanica attraverso la partecipazione a progetti internazionali ed europei. SEGE è attiva nel migliorare e aumentare il coinvolgimento delle donne nell'attività imprenditoriale fornendo loro tutte le informazioni e l'assistenza necessarie per facilitare la loro carriera. SEGE ha svolto un ruolo fondamentale nell'eliminazione delle discriminazioni di genere nel settore finanziario, promuovendo l'attività imprenditoriale femminile.

La SEGE conta attualmente più di 1.000 membri provenienti da tutta la Grecia, che godono dei seguenti servizi:

  • Associarsi a donne imprenditrici che hanno una mentalità affine e sono disposte a condividere idee, informazioni e opportunità

  • Ottenere servizi di consulenza, mentoring, coaching e formazione per sostenere il loro business - Partecipare ad eventi e conferenze che riguardano temi vitali per l'imprenditoria

  • Ampliare la loro rete di contatti e le loro conoscenze attraverso l'accesso alle reti commerciali in Grecia e all'estero

  • Partecipare e beneficiare della posizione di SEGE come organo di rappresentanza per la valorizzazione delle questioni sociali, politiche e imprenditoriali che riguardano le donne imprenditrici

  • Condividere esperienze, accedere alla conoscenza e cercare nuovi partner a livello nazionale e internazionale.

 

 
 
Back to Top

 

 

Esperti dei cluster nella regione del Mar Baltico - CEBSR

   

Dr. Vera Komarova, Chairperson

Dr. Zane Zeibote, Executive Director

 

Il “Cluster Experts Baltic Sea Region” (CE BSR) è un esempio di Fondazione avviata e guidata da donne in Lettonia, con sede a Riga e Daugavpils. I membri della Fondazione sono anche uomini, il che supporta notevolmente le attività implementate in tutta la Lettonia. Il CE BSR è stato fondato nel 2010 da studenti di dottorato che lavorano sulla ricerca dei cluster aziendali, in diverse aree, con l'idea di riunire esperti di cluster e professionisti della regione del Mar Baltico.

L'obiettivo del CE BSR è quello di promuovere lo sviluppo di cluster competitivi, l'innovazione e la competitività delle imprese (PMI), così come la capacità degli esperti attraverso l'istruzione, la ricerca e l'imprenditorialità. La nostra particolare attenzione è rivolta alla promozione dell'imprenditoria femminile attraverso le nostre reti e cluster. Dalla sua fondazione, il CE BSR ha partecipato attivamente a vari progetti a livello regionale, nazionale e internazionale, lavorando su strategie per organizzazioni di cluster, così come ha organizzato scambi attraverso il programma di mobilità nordico-baltico e il programma Erasmus per giovani imprenditori.

Tra i progetti c’è LdV "Trasferimento di Best-Practice & Innovazione nel CAD per gli Stakeholder della Logistica (LogiCAD)"; ESF "QuAT- Qualificazione per buoni lavori nelle micro e piccole imprese turistiche"; Erasmus+ EFEB Network - European Regions Entrepreneurship Connection; Erasmus+ KA2 - EuroKEY e altri. Gli esperti del CE BSR stanno lavorando per diversi progetti della Commissione europea che riguardano le politiche di sostegno alle PMI, l'internazionalizzazione e la seconda opportunità per le PMI, la politica regionale dell'UE e i fondi di coesione.

 

 
 
Back to Top

 

 

Università Tecnica Nazionale "Istituto Politecnico di Kharkiv"

   

Prof. Igor Kononenko, D.Sc. (Tech.)

L'Università Tecnica Nazionale "Kharkiv Polytechnic Institute" (www.kpi.kharkov.ua/en/) è uno dei leader nell’ambito dell’alta formazione in Ucraina, da molto tempo. Sta svolgendo un ruolo di primo piano nel plasmare la politica tecnologica di Charkiv, la seconda città più grande dell'Ucraina. Essendo tra i firmatari della Magna Charta Universitatum, l'Università è un membro internazionale delle associazioni EUA, BSUN, EAU e partecipa a AUDEM. NTU "KhPI" è altamente valutata nelle classifiche nazionali (4) e internazionali: QS World University Rankings (701+); Scopus (9° in Ucraina). Il suo sito web è al 2° posto in Ucraina nella classifica internazionale dei siti web Webometrics. NTU "KhPI" ha sviluppato i curricula che soddisfano i requisiti ECTS. Questo ha contribuito a fornire agli studenti nuove opportunità, la libera scelta degli ambiti di apprendimento e di sviluppare la loro mobilità internazionale. L'università ha il sistema di garanzia della qualità dell'istruzione, che in particolare permette di concentrarsi sui risultati dell'apprendimento. La NTU "KhPI" mira al miglioramento continuo e allo sviluppo della sua autonomia e delle nuove partnership con l'industria. Attualmente, 13462 studenti, 308 dottorandi, 1400 insegnanti e ricercatori studiano/lavorano all'Università in cinque Istituti di Educazione e Ricerca e cinque facoltà. L'università offre 11 programmi di studio impartiti in lingua inglese. La politica di cooperazione internazionale dell'università mira all'internazionalizzazione del processo di apprendimento, allo sviluppo del potenziale innovativo dell'università e alla creazione delle condizioni per attrarre finanziamenti internazionali. La NTU "KhPI" ha ottenuto il maggior numero di progetti Tempus in Ucraina durante l'esistenza del programma (29 progetti). Attualmente, 47 progetti internazionali sono in corso presso l'università, tra cui 1 progetto Erasmus + KA2 (CBHE).

Un gruppo di docenti sotto la guida del Prof. Igor Kononenko ha sviluppato numerosi modelli, metodi e tecnologie dell'informazione nel campo della gestione strategica, della gestione del portafoglio progetti e del project management. Hanno un'esperienza significativa nel risolvere problemi per il business e nel condurre la formazione per gli imprenditori. Questo gruppo ha pubblicato 8 libri e decine di articoli scientifici nel campo delle tecnologie dell'informazione. Il Prof. Igor Kononenko è un vincitore del Premio di Stato dell'Ucraina in Scienza e Tecnologia. Nel 2015 Igor Kononenko è stato insignito dell'Ordine "Per i meriti" del 3° grado dal Presidente dell'Ucraina.

 

 
 
Back to Top

 

 

CEPOR SMEs and Entrepreneurship Policy Centre

   

Prof. Mirela Alpeza, PhD, Director

Danica Eterović, Project Coordinator

 

Il CEPOR - SMEs & Entrepreneurship Policy Centre è stato fondato nel 2001 come ONG, centro politico indipendente e think tank, focalizzato principalmente sulle questioni politiche delle PMI e sullo sviluppo della capacità imprenditoriale a livello istituzionale e individuale. I dieci fondatori istituzionali del CEPOR sono enti come istituti e facoltà di ricerca, agenzie di sviluppo, camere di commercio e artigianato.

La missione del CEPOR è di influenzare l'ambiente pubblico-politico, sottolineando il ruolo dell'imprenditorialità e delle PMI nello sviluppo dell'economia croata.

Tutto ciò si realizza attraverso l'organizzazione di tavole rotonde che discutono i problemi esistenti nel settore delle PMI, organizzando conferenze, formazione e workshop che permettono la condivisione e il trasferimento di conoscenze collegando le istituzioni educative, gli esperti accademici, i rappresentanti delle autorità locali e nazionali e il settore imprenditoriale.

In questo modo, CEPOR vuole contribuire a plasmare la cultura imprenditoriale, così come il quadro istituzionale e normativo per l'attività imprenditoriale. Con questo obiettivo, il CEPOR pubblica una serie di testi, come il Rapporto Annuale sulle Piccole e Medie Imprese (dal 2011), così come i policy brief su questioni economiche attuali, con raccomandazioni politiche.

Le attività principali includono lo svolgimento di ricerche politiche indipendenti sul settore delle PMI per fornire una valutazione obiettiva dei problemi, e la creazione di raccomandazioni politiche per le istituzioni governative al fine di costruire politiche efficienti, non discriminatorie e favorevoli allo sviluppo delle PMI.

In questo senso, le attività del CEPOR sono:

  • Ricerca politica e attività di advocacy, focalizzate sul miglioramento dell'ecosistema esistente per le PMI in Croazia

  • Preparazione di documenti e studi strategici, tra cui la Strategia di sviluppo dell'imprenditoria femminile nella Repubblica di Croazia 2010 – 2013, e la Strategia di sviluppo dell'imprenditoria femminile 2014 - 2020

  • Partecipazione alla ricerca internazionale Global Entrepreneurship Monitor (GEM), la più completa indagine annuale sulle attività imprenditoriali e l'ecosistema imprenditoriale nel mondo dal 2002. Nell'ambito della ricerca GEM per la Croazia, l'attenzione era anche sulla disuguaglianza di genere nella demografia imprenditoriale della Croazia

  • Organizzazione e partecipazione a conferenze e tavole rotonde, discutendo i problemi esistenti nel settore delle PMI, ad esempio la tavola rotonda Imprenditoria femminile

  • Scambio di esperienze britanniche e croate. Pubblicazione di un rapporto annuale sulle PMI per la Croazia dal 2011, informando le istituzioni competenti e il pubblico in generale sulla situazione, i problemi e le tendenze di sviluppo del settore delle PMI in Croazia. Nel Rapporto sulle piccole e medie imprese -Croazia 2019, pubblicato a dicembre 2019, c’è un capitolo sull'imprenditoria femminile

A seconda del campo di interesse, CEPOR ha un team di 10 ricercatori di imprenditorialità che si uniscono alle attività di CEPOR, a seconda del tema. CEPOR è anche membro delle seguenti reti internazionali: TRANSEO, European Association for SME Transfer e ENSR-European Network for Social and Economic Research.

 

 
 
Back to Top

 

 

Università di Economia Nazionale e Mondiale

   

Assoc. Prof. Kostadin Kolarov, PhD

Fondata nel 1920, l'Università di Economia Nazionale Mondiale (UNWE) è la più antica, principale e più grande università economica del Sud-Est Europa, la prima nella classifica delle università bulgare con major economiche. Ha più di 21.000 studenti. Risorse umane / Competenze - Con la sua capacità di circa 500 docenti, 300 dei quali professori e professori associati, UNWE forma gli studenti in 43 programmi di laurea e 108 programmi di laurea (formazione regolare e a distanza). L'università offre anche la formazione in 41 programmi di dottorato. La formazione è fornita in 8 facoltà e 33 dipartimenti. È stata la prima università bulgara a introdurre la formazione sistematica all'imprenditorialità in Bulgaria, e anche tra i pionieri dell'Europa orientale 28 anni fa.

L'UNWE è presentato in questo progetto dal suo Istituto di imprenditorialità.

L'Istituto di Imprenditorialità è stato istituito da una decisione del Consiglio Accademico n. 4/3 - 05.11.2016 dell'Università di Economia Nazionale e Mondiale (UNWE) e dal decreto n. 54 / 23.03.2017 del Consiglio dei Ministri. È la continuazione dell'Istituto per lo sviluppo dell'imprenditorialità (IED), che ha iniziato la sua attività nel 1997 ed è stato fondato dal Prof. Kiril Todorov - un pioniere della ricerca e della consulenza nel campo dell'imprenditorialità e delle PMI in Bulgaria. Il nuovo istituto integra anche le funzioni accademiche svolte fino alla sua fondazione dal Dipartimento di Imprenditorialità, che dal 2006 fornisce metodologicamente e conduce il processo educativo in imprenditorialità all'UNWE, al fine di costruire imprenditori e manager altamente formati in un ambiente commerciale dinamico - anche internazionale e multiculturale.

Le unità integrate nel nuovo istituto sono riconosciute come portatrici di buone pratiche nell'educazione all'imprenditorialità grazie alla realizzazione del rapporto scienza-pratica, insieme ad altre importanti università europee. Il riconoscimento è stato ricevuto dall'EFMD (European Foundation for Management Development) - Bruxelles, la principale organizzazione internazionale di accreditamento nel campo della formazione aziendale. Fino alla loro integrazione, lo IED e il Dipartimento di Imprenditorialità lavorano in stretta connessione, attraverso la quale i risultati scientifici sono applicati nel processo educativo, e quindi nella pratica. Negli ultimi 25 anni, sono state create decine di aziende da parte di ex studenti, e alcuni di questi imprenditori partecipano al processo di apprendimento sotto varie forme. Nel corso degli anni, le due strutture, insieme alla Bulgarian Association for Management Development and Entrepreneurship (BAMDE), hanno guidato e partecipato a più di 15 progetti internazionali (per lo più finanziati dall'UE), così come una serie di progetti nazionali e universitari di ricerca e formazione nel campo dell'imprenditorialità e del management.

I principali interessi scientifici dei membri dell'istituto sono nel campo della: creazione e gestione di una nuova impresa, inclusa la famiglia; gestione strategica imprenditoriale e crescita delle piccole e medie imprese; cultura imprenditoriale; arte e imprenditorialità creativa; cluster, subappalto e reti imprenditoriali; ambiente aziendale per l'imprenditorialità; business digitale; psicologia dell'attività imprenditoriale; imprenditorialità sociale e imprenditorialità in un ambiente internazionale. L'istituto partecipa alla formazione di studenti di bachelor, master e dottorati, così come di imprenditori e manager. Ci sono contatti sviluppati con istituti e dipartimenti simili in università di diversi paesi. L'Istituto di imprenditorialità ha l'unico programma di dottorato in Bulgaria in imprenditorialità, accreditato dall'Agenzia Nazionale di Valutazione e Accreditamento (NEAA) per la seconda volta con il massimo grado. L'istituto è ben riconosciuto nel paese, ma anche all'estero attraverso le pubblicazioni dei suoi membri, la partecipazione a conferenze e seminari internazionali, la realizzazione di progetti nazionali e internazionali.

L'attività principale dell'Istituto oggi è quella di condurre ricerche significative, attuali e a lungo termine. I risultati della ricerca sono incorporati nel processo di apprendimento, e questo è un prerequisito per lo sviluppo della cultura imprenditoriale tra gli studenti e la creazione di nuove imprese. L'Istituto sta lavorando per sostenere le imprese commerciali non solo in termini di start-up, ma anche nella loro gestione, crescita e internazionalizzazione. In questo modo, l'esperienza accumulata e riconosciuta a livello internazionale dell'UNWE viene arricchita e ulteriormente sviluppata.

 

  kkolarov@unwe.bg
https://entrepreneurship.unwe.bg/en/
Back to Top

 

 

Home | Partner | Incontri di progetto | Eventi moltiplicatori | Cerca | Contatto

 
Last change: 12/15/20.